Serie A, 20a giornata: A.S.D. Torres C5-Decima Sport Camp 3-3, occasione sprecata per le rossoblu

Senza categoria

Mia Immagine

Torres

SASSARI – Risultato a sorpresa a Sassari nell’anticipo serale delle 20:15 tra Torres e Decima Sport Camp, gara valevole per la 20a giornata della Serie A femminile Girone A. 

Per ritornare a vincere Desole sceglie il quintetto Spissu, Uras, Marchese, Canu, Puggioni. Nei primi minuti le due squadre si studiano e bisogna attendere metà della prima frazione per vedere ritmi alti e occasioni degne di nota: Dasara fa le prove generali e con un tiro dalla distanza da posizione centrale spedisce di poco a lato. E’ il preludio al gol del vantaggio che arriva in maniera un po’ casuale e con la forte complicità di Baldini: Dasara sfonda sulla destra, il diagonale non è trattenuto dal portiere ospite e Zonza, appena entrata e appostata sul secondo palo, sigla la rete del vantaggio da zero metri. La risposta del Decima è affidata alla conclusione del capitano Bagnoli che però si spegne a lato. Il gol rianima la Torres che ora gioca con fiducia e spregiudicatezza ma non riesce a trovare il gol del 2-0: il palo dice di no a Sotgiu a botta sicura, vanificando una bella azione costruita dall’intera squadra. Tuttavia, il Decima comincia a prendere coraggio e Vartuli sfiora il pari sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Gol sbagliato, gol subito: al 15′ ecco il raddoppio di Dasara che in seguito ad un’altra azione sulla destra scaglia un diagonale velenosissimo (leggermente deviato) che non lascia scampo a Baldini. E’ il 2-0 e le rossoblu sembrano ipotecare la gara. Bastano solo due minuti per rimettere tutto in discussione: al 17′ le ospiti accorciano le distanze grazie all’azione personale di Bonaventura, abile a seminare il panico e trovare sul secondo palo l’accorrente Cassanelli che di tacco batte Spissu. Gara riaperta e Decima decisamente galvanizzato dalla rete: pochi secondi dopo ancora una pericolosa conclusione di Cassanelli fa tremare la Torres e Spissu. Le rossoblu provano a reagire e un bel dialogo Puggioni-Tilocca porta al tiro Adriana purtroppo senza successo. Le ultime conclusioni sono del Decima e nello specifico con la numero 7 Rocca che impegna severamente Spissu. Si va al riposo sul risultato di 2-1.

Mia Immagine

Nella ripresa il Decima torna in campo con la stessa ferocia degli ultimi 5 minuti del primo tempo e ciò porta all’inatteso pareggio dopo appena un minuto di gara: pronti via e Bonaventura sforna un assist da favola per Vartuli che di prima intenzione batte Spissu. Pochissimi secondi dopo ancora Rocca sfiora la rete mandando a lato davvero di poco. Inizio secondo tempo bellissimo e particolarmente intenso e dai ritmi elevatissimi: i capovolgimenti di fronte – con allegati contropiedi – rendono la gara decisamente emozionante e molto combattuta. La risposta della Torres è affidata a Canu ma Baldini respinge in calcio d’angolo. Sugli sviluppi la stessa Canu salta un avversaria e batte Baldini con una precisa puntata di destro da dentro l’area. E’ il 3-2 che sembra riportare le torresine sul binario giusto: Dasara sfiora la doppietta con una violenta puntata di destro finita di poco alta sopra la traversa. Sembra un buon momento ma la Torres deve subire una sfortunata rete al 6′: punizione-cannonata di Cassanelli deviata imparabilmente dentro l’area e nuovo pareggio ospite. Partita incredibile quella che si sta assistendo al ”Palasantoru” per le sorprese che stanno regalando le due squadre. Le padrone di casa provano a premere ma è ancora Spissu a farsi vedere con due interventi in uscita. Le emozioni diventano ancora più forti nel finale e precisamente nell’ultimo minuto: al 19′ punizione Marchese-Dasara, puntata di prima intenzione di Arianna che si stampa sulla traversa! Nel proseguo dell’azione Uras trova lo spazio utile per il tiro da posizione centrale ma la palla sfiora il palo di un soffio. All’ultimissimo respiro Dasara si fa respingere il tap-in vincente da Baldini in uscita disperata.

Finisce 3-3 una partita incredibile tra i rimpianti della Torres e il rammarico del Decima, venuto a Sassari forse senza troppe pretese ma che strappa un punto preziosissimo in ottica salvezza. Nel prossimo turno le rossoblu sfideranno il New Depo in casa. 

TORRES-DECIMA SPORT 3-3
10′ Zonza (T), 15′ Dasara (T), 17′ Cassanelli (D), 1′ st Vartuli (D), 4′ Canu (T), 6′ Cassanelli (D).
TORRES: Spissu ©, Zonza, Dasara, Marchese, Anfossi, Serauto, Puggioni, Canu, Diez, Sotgiu, Tilocca, Uras. All. Desole
DECIMA: Cassanelli, Fortuna, Rocca, Vartuli, Bagnoli, Lanfranchi, Baldini, Caretti, Bonaventura.
AMMONITE: Marchese (T), Rocca (D)

Stefano Migheli – www.torrescalcioa5.it

Mia Immagine