Sagra dei Ricci 2017 a Buggerru, il programma completo

Senza categoria

Mia Immagine

Sagra dei Ricci 2017 a Buggerru: torna anche quest’anno a Buggerru la “Sagra dei ricci di mare” che si svolgerà il 5, 12 , 19 , 26 marzo 2017 nella “piccola Parigi” del Sulcis Iglesiente. Ad attendervi, così come gli anni scorsi, una kermesse culinaria organizzata presso i grandi gazebo allestiti al porto in un’area di 400 metri quadrati, con 400 posti a sedere dove potrete immergervi nei profumi e sapori locali, soprattutto a base di mare: la pasta ai ricci di mare del golfo del leone, i fritti di paranza, il carpaccio di tonno, il pesce spada locale, accompagnati da un bicchiere di vermentino e da una fetta di buon civraxiu.

Oltre alla sagra vera e propria non mancheranno gli espositori di artigianato e prodotti tipici e rimarranno aperti il Museo del Minatore, la Villa Beni Beni e la Galleria Henry (per quest’ultima prenotate con molto anticipo allo 388.9323529). Si potrà anche partecipare a splendide escursioni low cost in gommone sotto costa, oppure in fuori strada alle valli dei minatori, o ancora a cavallo percorrendo i sentieri da Buggerru a Cala Domestica, o l’escursione in bicicletta.

Mia Immagine

Programma della Sagra dei Ricci di Buggerru:

Domenica 5, 12, 19, 26 marzo 2017:
ore 9,00 – Area portuale – Apertura fiera dell’artigianato e dell’enogastronomia
ore 9,00 – Villa Beni Beni – Apertura Museo del Minatore
ore 9,00 – Galleria Henry – Inizio visite guidate alla Galleria Henry (su prenotazione: infogalleriahenry@virgilio.it – 388.9323529)
ore 10,00 – Escursioni in gommone (Sandro 340.2727524 e Simone 380.1839440)
ore 10,00 – Escursioni off road nelle valli dei minatori (Stefano 348.4519914)
ore 10,00 – Trekking sul sistema dunale di San Nicolò (Fabio: 328.0185308)
ore 11,00 – Inizio Sagra dei Ricci di mare
Cosa fare a Buggerru e dintorni:
E se ancora non vi basta può essere l’occasione per una visita allo splendido litorale da Nebida – con la storica Laveria Lamarmora e il famoso Belvedere – a Masua – con lo splendido sito di Porto Flavia e le spiagge di Masua e Porto Cauli – e infine la spiaggia di Cala Domestica. Oppure se si passa dalle montagne è possibile partecipare – in convenzione – alle visite guidate al Tempio di Antas e ai siti di interesse di Fluminimaggiore (su tutti vi ricordo le grotte di su Mannau e la spiaggia di Portixeddu).

Per maggiori informazioni e aggiornamenti:

Contattate la Pro loco Buggerru: Email: prolocobuggerru@virgilio.it – Cell: 3471196933 (Massimiliano), altrimenti consultate la pagina dell’evento su Facebook. Gli espositori invece devono scaricare l’apposita modulistica presente sul sito del Comune di Buggerru e inviarla per email all’indirizzo: sagradeiriccibuggerru@virgilio.it

Mia Immagine