B2. Brutta sconfitta esterna, a Minturno Orso travolto 3-0

Senza categoria

Mia Immagine

Pallavolo Minturno – Capo d’Orso 3-0
(25-12; 25-18; 25-6)

Palau (19/1/2015). Profondo Orso. Che la partita di Minturno sarebbe stata una prova difficile per le minturagazze del Capo d’Orso era chiaro dalle rispettive posizioni in classifica, ma probabilmente nessuno si aspettava una prestazione così dimessa.

Mia Immagine

Poche parole per descrivere una partita durata appena un’ora e cinque minuti. Pronti via e Minturno impone immediatamente il suo gioco, lasciando poche soluzioni all’Orso che cede a 12.

Si riparte e le palaesi sembrano aver trovato una quadratura, tanto da presentarsi avanti al primo time out tecnico e condurre fino al 14-10. A questo punto, però, le ragazze di casa cambiano passo e con un pesante contro break di 8-0 passano sul 18-14, preludio del 25-18 con cui si conclude il secondo set.

Nel terzo set ci si aspetta la sferzata finale o, almeno, un’impennata d’orgoglio. Invece si assiste ad un monologo del Minturno, che senza mai abbassare la guardia colpisce punto su punto chiudendo con un impietoso 25-6 che la dice tutta sulla superiorità delle locali.

A rendere ancora più amaro il fine settimana dell’Orso sono i risultati delle dirette concorrenti, con Serramanna e Ladispoli che conquistano un punto ciascuno e staccano in classifica le palaesi, che comunque si trovano a 2 punti dalla zona blu quando manca una partita alla fine del girone d’andata.

A complicare il tutto c’è il fatto che l’ultima avversaria sarà la Giòvolley Aprilia seconda in classifica e unica a tenere il passo della capolista Alfieri Cagliari, ma in questo momento la miglior notizia possibile sarebbe rivedere in campo una squadra affiatata e agguerrita.

foto: uff.stampa Capod’Orso // Claudio Inconis

Mia Immagine